Home  |  Language:   IT  EN  |
 

     
  Jump to other language:






MATERIAL HANDLING

IMPIANTI
  MACCHINE
  Pipe Conveyors
  Trasportatori a Nastro
  Trasportatori a Catena
  Trasportatori a Coclea
  Elevatori a Tazze
  Rotocelle
  Trasporti Fluidificati
  Macchine Speciali

   
Trasportatori a Nastro
 

Motridal produce trasportatori a nastro per ogni genere di applicazione, con tappeto a carcassa a cavi d’acciaio o in Nylon-Poliestere, e con portate fino a 3.000 t/h. La disponibilità di nastri in materiale antiabrasivo, antiolio e resistente ad alte temperature rende possibile l’impiego di questo tipo di macchina in diversi settori industriali (cementiero, chimico, alimentare…). Ogni nastro è progettato secondo i più avanzati ed aggiornati standard tecnici internazionali (CEMA, ISO) e, a richiesta, la sezione di ingegneria Motridal è in grado di fornire soluzioni complete, inclusive di strutture portanti e torri di trasferimento, studiate su specifiche esigenze del cliente.

Le macchine Motridal sono caratterizzate da un telaio realizzato con profilati commerciali che, grazie alla sua robusta struttura necessita di un limitato numero di appoggi, con grandi vantaggi dal punto di vista della leggerezza della struttura e della facilità di montaggio. In funzione del tipo di applicazione, i rulli di trasporto possono avere disposizione a coppia o a terna, a conca o piana. Nelle zone di carico vengono utilizzati rulli d’impatto gommati o, in condizioni particolarmente gravose, barre d’impatto realizzate con materiali speciali, dotati di un’elevata elasticità, basso coefficiente d’attrito ed elevata resistenza all’usura.

Per il ramo di ritorno vengono utilizzati rulli autopulenti, rivestiti con anelli in gomma. La testata motrice e quella di rinvio sono supportate da una struttura in lamiera piegata particolarmente rigida ed entrambi i tamburi sono realizzati con albero passante. Per migliorare l’aderenza con il tappeto, il tamburo motore viene rivestito con gomma scolpita con disegno romboidale.

Il sistema di tensionamento è a vite per trasportatori con interasse inferiore a 50 m e a contrappeso per i nastri di lunghezza superiore. Accessori quali le spondine di contenimento ed i sistemi di pulizia, hanno innovative caratteristiche di affidabilità e funzionalità e sono stati direttamente progettati e sviluppati da Motridal sulla base delle esperienze maturate in numerosissime applicazioni. Le macchine sono fornite complete di gruppo di comando e dei dispositivi di sicurezza richiesti, quali arresto d’emergenza con comando a fune, sensori per il controllo di rotazione, sensori antisbandamento.

   
  Accessori
 

Su tutti i nastri vengono istallati componenti ed accessori di fabbricazione Motridal, quali spondine di contenimento, coperture antipioggia, tramogge di alimentazione, lamiera di separazione tra il ramo di trasporto e quello di ritorno. L’esperienza accumulata in più di 50 anni di studi e ricerche nel campo dei materiali sfusi ha permesso a Motridal di sviluppare un sistema di pulizia esclusivo che comprende pulitore primario con pre-tensionatore, pulitore secondario multilama e pulitore interno a V.

   
 
  Pulitore primario
 
  Spondine di Contenimento
  Applicazioni
 

NASTRI TRASPORTATORI SIDEWALL
I nastri trasportatori Sidewall vengono utilizzati per trasportare i materiali sfusi lungo grandi inclinazioni (anche in verticale) con elevati valori di portata. Questo tipo di macchina rappresenta una vantaggiosa alternativa a una serie di trasportatori (nastro/elevatore/nastro) perché utilizza una sola motorizzazione e permette di eliminare i punti di trasferimento intermedi, riducendo le perdite di materiale e la formazione di polvere.

 


NASTRI TRASPORTATORI CON CARTERATURA
Motridal realizza nastri trasportatori completamente carterati, particolarmente adatti al trasporto di tutti i materiali polverosi o che possono essere spazzati via dal vento. Le coperture sono dotate di tenute antipolvere e di portelli incernierati per l’ispezione e la manutenzione. Queste macchine sono solitamente equipaggiate con una catena di pulizia Motridal, che raccoglie e reintroduce in ciclo il materiale caduto dal ramo di ritorno del nastro.

 
   
  Applicazioni speciali
 

Per l’estrazione del materiale da tramogge vengono utilizzati nastri estrattori, con tappeti estremamente resistenti, rulli d’impatto ravvicinati o barre d’impatto nella zona di carico e basse velocità di trasporto. Oltre agli estrattori, Motridal produce altri tipi di nastri trasportatori per applicazioni speciali, quali, ad esempio, nastri reversibili, nastri mobili o con testata mobile etc.

   
 
   
  Sistemi di stoccaggio
 

Gli stackers sono macchine per la messa a parco dei materiali ottenute dall’unione di diversi tipi di nastri trasportatori: in essi sono presenti nastri sidewall, tripper, nastri mobili o con testata mobile etc. Tutti questi trasportatori sono installati su di una struttura che può essere fissa o mobile, la cui parte terminale può ruotare su se stessa e muoversi in verticale, in modo da coprire l’intera area destinata allo stoccaggio. Motridal realizza sistemi completi specificatamente studiati per ogni tipo di esigenza di deposito.

   
 


 
 
Caratteristiche
 
1 Testata motore costruita in lamiera piegata a forte spessore opportunamente irrigidita tramite nervature laterali. Cassa di copertura tamburo con ampio portello di ispezione e presa di collegamento al sistema di depolvero.

2 Motorizzazione realizzata per mezzo di motoriduttore ad assi ortogonali completo di braccio di reazione direttamente accoppiato all’albero motore, per potenze sino a 22 kW.
Potenze superiori prevedono l’utilizzo di giunto idraulico, giunto meccanico tra riduttore e tamburo motore, telaio di supporto separato.

3 Tamburo motore costruito con tubo meccanico di qualità in acciaio S355JR. Albero passante in acciaio legato 39NiCrMo3 accoppiato mediante calettatori meccanici ai mozzi del tamburo.

4 Supporti ritti divisibili con cuscinetti autoallineanti a doppia corona di rulli. I supporti sono montati su piastre scorrevoli per il perfetto allineamento del tamburo.


       
 
    |  Credits  |   |  Privacy  |